domenica 3 luglio 2016

martedì 26 aprile 2016

L'agonia del Monastero benedettino di Santeramo in Colle (1970-2010)


C’è ancora una speranza? E’ ancora possibile qualcosa?… 
Noi sappiamo che ciò che rimane è soltanto la spoglia di un fotogramma lapidario. 
Qualunque intervento non potrà mai restituire quello che è stato cancellato.

Il documento completo, con articoli e commenti:

 https://drive.google.com/open?id=0B9TJyUuw5c59dWt6eW1NNHg2bGs

***

Sono trascorsi sei anni dal documento allegato e il rudere del Monastero è sempre là.
Pare che un compratore privato abbia rilevato, per pochi spiccioli, le varie quote possedute
da diversi titolari, ma nel frattempo nulla è cambiato,
tranne la sparizione (pulizie?) dell'alberello-testimone di cui scrivevo,
visibile nella mia fotografia del 24 luglio 2010
e in un'altra fotografia inserita nella "Lettera aperta" di PARTECIPARE (n. 382 del 2010).
Non c'è altro da commentare, per ora.



lunedì 14 dicembre 2015

I due "ANGELI" delle QUITE: Angelo MARGHERITA e Angelo PASSALACQUA.

https://www.youtube.com/watch?v=jDAvAS8M9_Y


Angelo Passalacqua e Angelo Margherita 
lungo un sentiero delle QUITE santermane... 
A proposito di un ritrovamento speciale: FAVE ANTICHE.
I due "Angeli" sono gli umili, struggenti messaggeri
dell'unica, possibile, civiltà futura: 

una civiltà neorurale che salvi il pianeta 
dalle rovine avvelenate della "civiltà" postindustriale.
(Ottobre 2015)

***



Le fave antiche hanno dormito per quasi mezzo secolo...
Le fave Romastelli si sono risvegliate!
(Marzo 2016)

***



Ed ecco i due Angeli che assaggiano le fave Romastelli (con vino e pecorino).
Giustamente soddisfatti. Esperimento riuscito!
(Giugno 2016)

***